Dove si ascolta volentieri musica? Naturalmente in macchina. Ci ha pensato anche l’Associazione Grand Tour of Switzerland (GToS) e nell’estate del 2019 ha lanciato la sua prima campagna Spotify. Con questa campagna, 16 radio locali hanno invitato i loro ascoltatori a proporre brani per undici playlist di Spotify. Ogni giorno sono stati raggiunti 1 759 000 ascoltatori con questo appello (media giornaliera secondo Mediapuls 2018).

Quante postazioni fotografiche vi sono lungo il Grand Tour of Switzerland?

0 postazioni 10 postazioni 55 postazioni

Sposta il cursore sulla posizione corretta. Vedere il risultato

La tua risposta è giusta.
La tua risposta è quasi giusta.
La tua risposta è sbagliata.
10 postazioni 55 postazioni

Lungo il Grand Tour vi sono in totale 50 postazioni fotografiche. A 3089 m s.l.m, la postazione del Gornergrat-Cervino è quella posta più ad alta quota.

Ripeti quiz

Gli svizzeri amano la musica internazionale, con dimensione locale
Dai brani proposti, il produttore musicale svizzero Roman Camenzind ha miscelato 920 canzoni per creare undici playlist. Per ogni tratto del Grand Tour of Switzerland ne è nata una playlist specifica. Ognuna contiene fra 40 e 100 brani e regala un accompagnamento musicale continuo fino a sette ore. Le playlist riflettono in chiave musicale le diverse sfaccettature della Svizzera e propongono tutti i generi musicali, dai classici brani road trip degli Stati Uniti ai brani pop internazionali, dalle chanson francesi alle canzoni dialettali.

Una vetrina per il Grand Tour of Switzerland
La campagna ha destato grande interesse non solo fra la popolazione svizzera, ma anche fra i media. La campagna di Spotify ha catturato l’attenzione di molte radio regionali aderenti all’iniziativa, e le loro redazioni hanno dedicato dello spazio al Grand Tour of Switzerland. Ne è un esempio Radio Rottu (in tedesco). E la piattaforma Spotify è di per sé una vetrina dal grande potenziale: il servizio svedese di streaming musicale ha circa 207 milioni di utenti attivi ed è particolarmente amato fra il pubblico giovane. Da un’inchiesta rappresentativa emerge che il 25% degli svizzeri nella fascia d’età dai 26 ai 49 anni usa Spotify. Fra i giovani dai 19 ai 25 anni la percentuale è addirittura del 40%.

Campagna online integrata nei contenuti, nelle tempistiche e nelle forme
La campagna Spotify è stata un tassello della campagna online integrata della durata di un mese. L’utilizzo dei social media e l’impiego di «programmatic advertising» (attivazione automatica di pubblicità su display, video e native advertising) sono state altre componenti della campagna online. L’Associazione GToS ha generato in questo modo ulteriori 25,5 milioni di impressioni. Grazie alla campagna integrata nei contenuti, nelle tempistiche e nelle forme, il grado di notorietà del Grand Tour of Switzerland è aumentato del 3% fra la popolazione complessiva, raggiungendo il 45,6%, come mostra il risultato di un’inchiesta online condotta nel 2019 in Svizzera su incarico dell’Associazione GToS.  

Il Grand Tour of Switzerland

Il percorso di 1600 chilometri del Grand Tour attraversa un variopinto succedersi di paesaggi svizzeri. Maggiori informazioni sul sito Grand Tour of Switzerland