Una vera novità per i cittadini di Boston, Montréal, New York City, Chicago e San Francisco: grazie a Svizzera Turismo ST hanno potuto usare gratis le bici a noleggio del partner «Motivate», un offerente di bike sharing che in queste città gestisce 1500 postazioni. La promozione puntava a fare sperimentare agli abitanti e ai turisti, per un mese intero, i vantaggi e il divertimento propri del circolare in bicicletta. E, naturalmente, a invogliarli a risalire in sella nell’ambito della campagna estiva e Città – con misure online e offline, ideate per mostrare l’ampia offerta ciclistica in zone alpine e urbane della Svizzera.

Al lancio a San Francisco sono intervenuti 100 giornalisti e agenti di viaggio. Anche i partner coinvolti Lucerna-Lago di Lucerna, BE! Tourismus, STS/Rail Europe, SWISS, Gruyère, Victorinox e BMC erano presenti a questo evento.

Quiz

Quale regione turistica svizzera ha registrato nel 2018 il maggior numero di pernottamenti alberghieri di ospiti statunitensi?

  1. Zurigo
  2. Lucerna-Lago di Lucerna
  3. Berna
La tua risposta è giusta.
La tua risposta è quasi giusta.
La tua risposta è sbagliata.

Secondo i dati dell’Ufficio federale di statistica, il maggior numero di pernottamenti alberghieri è stato registrato dalla Regione di Zurigo (603 271 pernottamenti), seguita da Berna (328 912 pernottamenti) e Lucerna-Lago di Lucerna (327 035 pernottamenti).

 

Ripeti quiz

380 000 giri sulle bici a noleggio

L’offerta gratuita di ST si è tradotta in circa 380 000 giri sulle bici a noleggio con il look di ST. ST ha distribuito opuscoli informativi e omaggi dei partner strategici in occasione di 15 eventi. Hanno contribuito alla diffusione anche un concorso con cartoline postali, la pubblicità della promozione sui social media e gli articoli sull’uso gratuito delle bici a noleggio nei media nordamericani.

Tutte queste misure hanno generato 41,6 milioni di contatti, un numero ben superiore all’obiettivo di 30 milioni. Un risultato che ha soddisfatto anche i partner partecipanti. Katja Meyer di BE! Tourismus ha fatto un bilancio: «Una campagna eccezionale, ringrazio l’intero team.»